Paolo Baldacci. A PROPOSITO DELLA “ALLOCUTION À L’OCCASION DE L’EXPOSITION CHIRICO” DEL 3 NOVEMBRE 1918

L’Archivio dell’Arte Metafisica svolge da tempo, sotto la guida e il coordinamento di Gerd Roos, la raccolta, la verifica e il raffronto incrociato di tutti i documenti che riguardano direttamente e indirettamente Giorgio de Chirico, divisi per segmenti cronologici rilevanti: il periodo iniziale fino al trasferimento a Parigi (luglio 1911), il primo periodo francese 1911-1915, il periodo ferrarese 1915-1918, il periodo classico romantico 1919-1924, il secondo periodo parigino, e così via. Questo lavoro sta portando a risultati di eccezionale rilievo, che vanno di pari passo con la redazione di un vero Catalogo Ragionato Generale con precise schede storiche.