2010/05 "I Puritani" al Maggio del 1933

L’enigma di De Chirico
Bozzetti e figurini per "I Puritani" del I Maggio Musicale Fiorentino


Firenze, Palazzo Strozzi, 1° maggio-22 giugno 2010

In occasione dell’apertura del 73° Maggio Musicale Fiorentino (29 aprile – 22 giugno 2010), Palazzo Strozzi ospita un’esposizione dei bozzetti e figurini per “I Puritani” di Vincenzo Bellini che Giorgio de Chirico realizzò per la prima edizione del 1933 con scelte stilistiche e formali di grande novità che non furono capite e suscitarono un enorme scandalo.
Il catalogo  1933. De Chirico al I Maggio Musicale Fiorentino  (edizioni Mandragora, Firenze) ruota attorno a una conversazione su quel lavoro rivoluzionario, alla quale hanno partecipato Paolo Baldacci e Gerd Roos, curatori della mostra, Moreno Bucci, curatore dell’Archivio Storico del Teatro del Maggio Musicale, l’architetto e designer Luigi Cupellini, il regista e drammaturgo Federico Tiezzi, il compositore, regista, scenografo e costumista Sylvano Bussotti, nonché, in veste di moderatori, la storica dell’arte Ludovica Sebregondi e James Bradburne, direttore della Fondazione Palazzo Strozzi.